Toc Toc

Rido. Rido da sola, anche se sono in giro. Al lavoro, a spasso, in treno.

Devo sembrare poco normale perché sorrido senza senso. Apparentemente.

Ma la gente non sa che sto giocando con te.

Faccio toc toc sulla pancia e tu mi rispondi. O a volte succede il contrario… e non posso fare a meno di sorridere inebetita e meravigliata. Non ci si abitua mai, anche se succede sempre più frequentemente. È un’emozione incredibile e indescrivibile.

Anche se agli occhi della gente che passa sembro solo una pazza che sorride da sola.