…ancora!

«I più felici sono coloro che vivono giorno per giorno come i bambini, portando a spasso le loro bambole che svestono e rivestono, girando con gran rispetto intorno alla dispensa dove la mamma ha rinchiuso i dolci, e quando infine riescono a ottenere quanto desiderano, lo divorano a piena bocca gridando: “Ancora!”.»
Johann Wolfgang Goethe

L’urlo assordante del silenzio.

A volte un silenzio dice più di mille parole…
Mi capita spesso di tacere e penso che i miei silenzi siano molto più chiari di tutte le parole che potrei dire in quei momenti, ma spesso le persone non sanno ascoltare… non riescono a capire quante cose ci sono in quel silenzio che urla in modo quasi assordante…
e mi chiedo come sia possibile che una persona che non riesce a comprendere la semplicità di un silenzio possa capire mille parole…
Sono certa che quando le persone riusciranno ad ascoltare l’urlo assordante del silenzio le cose, in questo mondo, andranno decisamente meglio.